News

SNOWsat per Skistar Åre, Svezia

23 novembre 2015

Skistar Åre, Svezia: SNOWsat per tutta la flotta. Continua anche in Scandinavia l'avanzata di SNOWsat. Dopo il comprensorio svedese di Isaberg e il finlandese di Levi, dove il sistema è già stato installato e viene utilizzato ormai da anni con successo, ora anche per lo Skistar Åre, uno dei comprensori sciistici svedesi storici più grandi ed importanti, il sistema di gestione delle piste e della flotta SNOWsat è diventato la scelta numero uno.

Skistar Åre ha deciso, per la prossima stagione, di equipaggiare con SNOWsat l'intero comprensorio sciistico, vale a dire tutti e 10 i battipista in uso. Con oltre 40 impianti di risalita e più di 100 piste, Skistar Åre è il maggior comprensorio sciistico svedese, oltre ad essere la patria della Swedish Alpine National Arena. Un comprensorio di dimensioni così ampie può trarre grande vantaggio dalla misurazione della profondità della neve e dal controllo dei veicoli e dei costi per la preparazione delle piste.
Skistar Åre ha voluto seguire il consiglio di equipaggiare due veicoli con il sistema di bordo V3 - Gestione delle piste con misurazione della profondità della neve. Sugli altri otto veicoli, invece, è stato installato il sistema di bordo V1 per la gestione della flotta. Adesso, quindi, l'intera flotta è collegata in rete ed è possibile avere un quadro completo del comprensorio sciistico e della sua gestione.

Secondo round
L'idea di adottare un sistema di misurazione della profondità della neve e di gestione della flotta non è una novità per Skistar Åre. Già alcuni anni fa il comprensorio aveva preso accordi con un fornitore locale per sviluppare una soluzione del genere. Ma le numerose difficoltà, di natura sia tecnica che finanziaria, avevano condotto alla decisione di rinunciare al progetto e restare in attesa che il futuro portasse un sistema idoneo. Ora il futuro è arrivato! E il sistema scelto si chiama SNOWsat. "Prima di decidere abbiamo valutato e testato alcuni sistemi. Durante un'escursione a Engelberg, in Svizzera, abbiamo avuto occasione di vedere SNOWsat all'opera. Questa dimostrazione ci ha fatto un'impressione molto positiva e ci ha spinti a investire in questo sistema. Del resto lavoriamo costantemente per ottimizzare la nostra attività! Con SNOWsat e la misurazione della profondità della neve possiamo ora seguire quotidianamente la situazione del manto nevoso sulla base di dati sempre aggiornati e distribuire di conseguenza la neve nel comprensorio", spiega Carl-Johan Ekblom, responsabile tecnico di Skistar Åre.
Anche Winn Marketing, il concessionario PistenBully svedese, considera molto positiva la scelta di Åre a favore di SNOWsat. "Åre rappresenta per noi una grande sfida e, al tempo stesso, la piattaforma perfetta per dimostrare di cosa è capace SNOWsat. Sono convinto che un sistema di misurazione della profondità della neve che corrisponde allo stato dell'arte e la straordinaria efficienza del sistema di gestione delle piste e della flotta condurranno insieme ad un miglioramento eclatante dell'efficienza del comprensorio sciistico", dichiara Joakim Bergström, CEO di Winn Marketing.

 

Comprensorio sciistico Skistar Åre - Fatti in breve
Il comprensorio sciistico Åre appartiene alla società Skistar AB, che è proprietaria anche dei comprensori di Vemdalen, Sälen (Tandådalen/Lindvallen), Trysil e Hemsdal in Norvegia.

Fatturato: 226 milioni di corone svedesi (circa 51,1 milioni di Euro)
Impianti di risalita: 42
Piste: 107
Snow Park: 4
Dislivello: 890 metri
Giorni di apertura: circa 1 milione
Piste preparate: circa 4,5 milioni di m²
Lunghezza totale delle piste: 101 km

Åre ospita, come ogni anno, la manifestazione Jon Olsson Invitational e, guardando più in là, i Campionati mondiali di sci alpino 2019.

OK
Questo sito web utilizza cookies più informazioni