News

PistenBully 400 ParkPro

23 novembre 2015

Nel fantastico scenario delle Stubai Prime Park Session si è svolta la presentazione europea del PistenBully 400 ParkPro. ParkPro è lo strumento più raffinato per la creazione di un park per professionisti. Questo veicolo rende il lavoro nel park più facile, più creativo e molto più efficiente. Il programma ha entusiasmato i clienti: conferenze tutt'intorno al tema del park, spiegazione pratica e, naturalmente, tante occasioni per testare i ParkPro e le loro straordinarie funzioni.

Si dice che quando gli angeli viaggiano, il sole sorride. E il tempo qui era straordinario: oltre 70 clienti, provenienti da più di 30 comprensori sciistici austriaci, svizzeri, italiani, cechi e tedeschi, sono arrivati per sapere cos'ha da offrire il nuovo PistenBully 400 ParkPro. Il veicolo è stato sviluppato già nel 2013 in stretta collaborazione con i migliori park-designer di tutto il mondo. Fornendoci utili consigli per ottimizzarlo ancora, l'anno scorso il nostro partner Schneestern ha testato il 400 ParkPro in modo intensivo durante alcuni eventi internazionali. E lo ha trovato ottimo! Il giudizio è confermato dai volumi di vendita negli USA, dove è stato lanciato già lo scorso inverno e ha iniziato una carriera senza precedenti: sono ormai più di 60 i ParkPro in servizio nei park dei comprensori sciistici nordamericani.

La presentazione europea si è tenuta dal 17 al 19 novembre 2015 sul Ghiacciaio dello Stubai. Conferenze e prove pratiche hanno permesso agli ospiti di farsi un'idea completa sull'argomento e sul veicolo. Il segmento dei park è infatti variegato. Oltre al settore dei professionisti, si sono ormai sviluppate molte altre categorie interessanti, dal "Kids Land" ai "FunSlope" o ai percorsi di "Freeride Cross".

Per la costruzione dei park, con i loro numerosi kicker di tante forme diverse, in passato era necessario molto lavoro manuale. Ora il ParkPro si prende carico di gran parte di queste mansioni. Per tagliare ad angolo retto le pareti laterali dei trampolini si utilizza adesso la nuova SwitchBlade², una lama affilata che non richiede grandi lavori di rifinitura con lo shape tool. Anche la lavorazione in retromarcia è diventata decisamente più semplice. Non è più necessario ricorrere a complesse e faticose operazioni manuali. Per di più ora è possibile creare molte figure nuove e più creative nel park.

Il joystick appositamente sviluppato per questo veicolo si distingue in particolare per le modalità intuitive di comando, le funzioni pratiche e la massima ergonomia per l'operatore. Il posto di guida pare quasi un salotto, grazie all'eccellente allestimento con sedile girevole Premium, sistema audio con subwoofer e impianto di riscaldamento di prima classe - una postazione di lavoro che soddisfa tutti i desideri dell'operatore.

La presentazione del 400 ParkPro si è svolta in uno scenario impareggiabile: le Stubai Prime Park Session. Considerate l'evento clou in assoluto della pre-stagione, è qui che i migliori atleti internazionali di freeski e snowboard si preparano per la stagione in arrivo. I due prime kicker con table da 25 e 22 metri sono perfetti per allenarsi per la stagione dei contest.

I clienti erano tutti d'accordo: il futuro è nel segmento del park - non soltanto per i professionisti, ma per un ampio spettro di amanti dello sci che desiderano più varietà in questo sport invernale. E il 400 ParkPro è lo strumento perfetto.

OK
Questo sito web utilizza cookies più informazioni