News

PistenBully porta i bambini sulla neve

16 novembre 2016

Al convegno D-A-CH di quest'anno è stata adottata una risoluzione per offrire ai campi scuola invernali nuovamente un ruolo stabile nella vita scolastica. Ora la decisione spetta ai politici. Già alcuni anni fa PistenBully si è occupata dell'argomento "I bambini e la neve". Infatti le giovani leve raramente arrivano da soli sulle piste - innanzitutto bisogna rendere attraenti ai bambini le attività sulla neve e gli sport invernali. PistenBully sostiene attivamente un'iniziativa delle federazioni sciistiche del Baden-Württemberg (SBW).

Grazie al supporto di PistenBully le federazioni sciistiche del Baden-Württemberg nella prossima stagione attrezzeranno 15 centri pilota con mini sci. Pertanto per le scuole e i giardini d'infanzia presenti nel territorio di competenza dei centri pilota si svolgeranno giornate di iniziative PistenBully organizzate insieme alle federazioni locali. I bambini sui mini sci affronteranno un semplice percorso di abilità e potranno fare le loro prime esperienze con gli sci. Fanno parte del programma anche la discesa su facili pendii e il superamento di piccoli salti. Perché scocchi e si diffonda la scintilla della passione, i bambini devono, in primo luogo, divertirsi! Nelle giornate di iniziative è importante anche il contatto diretto con l'associazione sciistica locale che può offrire un'assistenza anche mediante corsi di sci o training di salto, biathlon e maratona.

Questa iniziativa si ripropone di avvicinare agli sport invernali almeno 50-100 bambini per ogni centro pilota nel corso del prossimo inverno - in totale quindi fino a 1.500 bambini assaporeranno, per la prima volta, lo sci! Lo scopo dichiarato è di conquistare i bambini alle attività invernali, assicurando il futuro degli sport sciistici. Forse più tardi sceglieranno di intraprendere una carriera agonistica, si iscriveranno a una federazione sciistica, oppure si allacceranno gli sci solo per divertimento nel tempo libero ma, in fondo, l'importante per tutti gli addetti del settore è conservare il fascino e la molteplicità degli sport sciistici e di consolidarli anche in futuro.

OK
Questo sito web utilizza cookies più informazioni