• Veicoli
  • Innovazione
  • Service
  • Ricambi
  • Notizie & Fans

News

Livigno – Mottolino S.p.A.

23 gennaio 2017

Alla presenza di tutta la Famiglia Rocca Kässbohrer ha consegnato la chiave simbolica del 2500° PistenBully della serie 600.

Kässbohrer Geländefahrzeug AG, leader mondiale nella produzione di battipista, ha visto uscire dalla fabbrica di Laupheim e consegnato in Italia, a Livigno, presso gli impianti della Mottolino S.p.A., il 2.500° PistenBully della serie 600. Nello specifico si è trattato di un nuovissimo PistenBully 600 Polar W con verricello e fune da 1.400 metri, equipaggiato con sistema di gestione della flotta SNOWsat.

Il CEO di Kässbohrer Geländefahrzeug AG Sig. Jens Rottmair, con il Direttore Vendite e Marketing Sig. Stefan Spindler insieme a Valter Tura, Amministratore di Kässbohrer Italia S.r.l. hanno consegnato, durante una spettacolare parata di PistenBully, la chiave simbolica del PistenBully 600 numero 2.500, nella serata del 10 gennaio scorso, illuminata oltre che dai 15 PistenBully della flotta della Mottolino e da una splendente luna piena.

Mottolino e Kässbohrer sono partner commerciali, con un rapporto di fiducia, rispetto e amicizia reciproca, che lega le due aziende da oltre 25 anni, sin da quando nel lontano 1992 arrivò a Mottolino il primo PB 43.320 D.

Tutta la famiglia Rocca e tutti i PistenBully-drives della Mottolino si sono riuniti in una serata speciale di festeggiamenti e di "rossa allegria".

Sfilata di PistenBully flotta di Mottolino
La famiglia Rocca riceve la chiave simbolica per la serie 2.500sten PistenBully 600.
Da destra a sinistra:
Elia Rocca, Tiziana Rocca, Anna Rocca, Matteo Bongiolatti, Valter Tura, Luciano e Imelde Rocca, Davide Rocca, Jan Rocca, Marco Rocca, Jens Rottmair, Stefan Spindler, Barbara Pucci
OK
Questo sito web utilizza cookies più informazioni