• Veicoli
  • Innovazione
  • Service
  • Ricambi
  • Notizie & Fans
  • Contatti
  • Shops

News

Aggiornamento - PistenBully 100 E

26 giugno 2020

La presentazione del PistenBully 100 E, il primo battipista al mondo ad azionamento elettrico, ha fatto scalpore all'Interalpin 2019. E ha incoraggiato tutti! Nel frattempo, è emerso qualche difetto. Ma non c'è da meravigliarsi: i test che abbiamo effettuato in questo periodo hanno appena fatto il loro dovere. E ne è valsa la pena.

Il segreto è la sicurezza

Prima nel comprensorio sciistico e poi durante l'estate sul ghiacciaio: Andreas Mayer, l'ingegnere responsabile dei test presso Kässbohrer, ha partecipato fin dall'inizio ai test di questo veicolo prova. Egli ha guidato ampiamente il piccolo PistenBully verde su e giù per la montagna. Scopo: raccogliere dati di misura aggiuntivi con l'obiettivo di ottimizzare ulteriormente le prestazioni del veicolo o la sua strategia di guida. Questo include soprattutto i test dei componenti per garantire la sicurezza del veicolo, che si tratti della trazione o, naturalmente, prima di tutto, della batteria ad alta tensione.

Scenari
Un quadro completo richiede semplicemente molti test. A questo scopo vengono simulate tutte le possibili applicazioni, i viaggi con velocità graduate, i giri al minuto, le impostazioni di fresatura, ecc. E il tutto nelle più svariate condizioni possibili. Per questo motivo il PistenBully 100 E è tornato sulla neve da diverse settimane per dare prova di sé in diverse condizioni di pendenza e di innevamento.

Resultati!
Che la neve sia il suo habitat è fuori discussione. Che sia incredibilmente silenzioso e che si sentano solo le catene che tintinnano, è ancora insolito - ma è una cosa a cui ci si abitua volentieri!

Ora tutti i dati misurati vengono valutati accuratamente per poter eventualmente perfezionare ancora di più alcuni componenti e definire in modo ottimale il loro fabbisogno di potenza. E poi non vediamo l'ora di avere un feedback il prossimo inverno!

Emissioni zero sulle piste - con il PistenBully 100 E non è più utopia!
Cabina di guida del centro di prova: insieme a Lorenz Schöllenberger della Mattro Production GmbH, esperta di azionamenti elettrici, Andreas Mayer (in primo piano) raccoglie vari dati del veicolo.

La batteria ha attualmente bisogno di 6,5 ore per ricaricarsi completa-mente - e poi lavorare dalle 2,5 alle 3 ore.

Il primo battipista ad azionamento puramente elettrico di Kässbohrer Geländefahrzeug AG è il segnale di partenza per un un futuro ancora più pulito!