• Veicoli
  • Innovazione
  • Service
  • Ricambi
  • Notizie & Fans
  • Shops

News

PistenBully compirà 50 anni!

31 gennaio 2019

Ben 50 anni fa PistenBully iniziò la sua avventura sull'Alpe di Siusi in Alto Adige. Mezzo secolo dopo a Laupheim si ripercorre con orgoglio una strada ricca di successi, che ad oggi è ancora ben lontana dalla parola fine. Un anniversario che sarà festeggiato con i meritati onori.

L'utile e il dilettevole
L'amante della natura Karl Kässbohrer trascorse nel 1967 una vacanza sugli sci sull'Alpe di Siusi in Alto Adige. Insieme al fratello Otto dirigeva la Kässbohrer Fahrzeugwerke, che con i suoi 5000 dipendenti era all'epoca una delle Case costruttrici di autobus (“SETRA”) e veicoli commerciali di maggior successo in tutto il mondo.
Ma cosa spinse questo intraprendente imprenditore svevo a realizzare un veicolo battipista? Sull'Alpe di Siusi Karl Kässbohrer aveva osservato una serie di "creativi" attrezzi per la preparazione delle piste. Ma era convinto che nella sua officina a Ulm avrebbe potuto fare di meglio! Il suo spirito ambizioso si era risvegliato, animato dal desiderio di “sviluppare un veicolo per il divertimento e l'utilità”. Detto, fatto.

2019 - Il cerchio si chiude

Com'è noto, la famiglia Kässbohrer di Ulm è stata proprietaria della Kässbohrer Fahrzeugwerke GmbH fino al 1994.  A gettare le fondamenta del successo di quest'azienda era stato a suo tempo Karl Kässbohrer senior, nato a Ulm il 6 settembre 1864 e di mestiere carraio. 
Il futuro fondatore della fabbrica di carri e della prima fabbrica di carrozzerie di Ulm aveva già acquisito una conoscenza approfondita della semplice arte di costruzione dei carri nel suo periodo di apprendistato. Successivamente aveva imparato a Vienna la “fine” arte delle carrozze, iniziando egli stesso a costruirne. In quel periodo vede la luce anche la Landau, prodotta nel 1908 in 5 esemplari. Uno di essi è ancor oggi di proprietà della famiglia Kässbohrer.

In occasione dei 50 anni di PistenBully il cerchio si chiude: Karl Kässbohrer junior ha deciso di regalare a Kässbohrer Geländefahrzeug AG questa particolare Landau costruita dal nonno. La cerimonia di consegna si è tenuta il 31 gennaio 2019 a Laupheim e ha segnato l'inizio dell'anno di festeggiamenti.

Senza freni

Nel 1969 il primo PistenBully era già pronto per la consegna. Le innovazioni più significative riguardavano il motore diesel e la trazione idrostatica. Era iniziata una storia ricca di successi. Da allora ad oggi oltre 22.000 PistenBully sono stati consegnati in tutto il mondo. Il marchio PistenBully è addirittura diventato un nome comune per indicare i veicoli battipista.

Sempre al servizio del cliente

Dall'idea iniziale di "sviluppare semplicemente un veicolo per il divertimento degli sciatori", l'azienda si è oggi ampliata a livello globale e conta oltre 600 dipendenti, pur rimanendo a gestione famigliare. In stretta e costante collaborazione con i propri clienti, PistenBully ha continuato a migliorare e accrescere il know-how sui battipista come nessun'altra azienda. Il nuovo PistenBully 600, con sistemi di assistenza alla guida ed il massimo comfort per il conducente, è attualmente il veicolo più ecologico e silenzioso presente sul mercato.
PistenBully offre con SNOWsat un proprio sistema di gestione della flotta e delle piste con misurazione della profondità della neve. SNOWsat accompagnerà PistenBully anche in futuro: presto per i clienti sarà disponibile un sistema in grado di rilevare, analizzare ed elaborare l'enorme quantità di dati relativi ad un intero comprensorio sciistico. Il vantaggio sarà sia per i clienti sia per gli sciatori.

L'occasione giusta per festeggiare

L'azienda celebrerà questo compleanno speciale insieme ai propri clienti e collaboratori e con l'intera organizzazione presente in tutto il mondo. Il momento giusto è arrivato per festeggiare in Kässbohrer. Lo si attendeva da tempo. In diversi luoghi e durante tutto l'anno sono previsti eventi, in vari Paesi, dall'Interalpin di Innsbruck al nuovo centro di logistica a Laupheim. Nel corso del 2019 si avvicenderanno sorprese, che però non vogliamo svelare adesso. Così l'attesa sarà ancora più emozionante! 

Le star degli sport invernali ospiti a Laupheim

Un evento in particolare è già molto atteso a Laupheim: nel mese di Ottobre 2019, per i festeggiamenti del cinquantesimo anniversario, Kässbohrer Geländefahrzeug AG sarà orgogliosa di ospitare la "vestizione DSV" (DSV = Federazione Tedesca Sci). Questa manifestazione rappresenta ogni anno l'inizio della stagione invernale per la squadra nazionale di sci della Germania. In quella giornata saranno presenti tutti gli atleti delle discipline di sci alpino, biathlon, sci di fondo e combinata, freestyle e freeski, nonché salto con gli sci e i relativi team. Lo svolgimento di questo importante evento sarà il fiore all'occhiello nell'anno dell'anniversario ed un grande onore per la ditta Kässbohrer. 

Il regalo molto speciale della famiglia Kässbohrer per i 50 anni di PistenBully: la Landau del 1908.
la parola Amicizia è sempre scritta a lettere maiuscole con PistenBully
la parola Amicizia è sempre scritta a lettere maiuscole con PistenBully
Veicolo battipista Kässbohrer – KSM 001: l'idea iniziale si concretizzò a fine 1968 nei test sul primo prototipo con trazione idrostatica.
Veicolo battipista Kässbohrer – KSM 001:
l'idea iniziale si concretizzò a fine 1968 nei test sul primo prototipo con trazione idrostatica.
PistenBully 600: evoluzioni costanti e innovative: il nuovo PistenBully 600
PistenBully 600:
evoluzioni costanti e innovative: il nuovo PistenBully 600
OK
Questo sito web utilizza cookies più informazioni